Web Marketing e Fotografia: è una relazione complicata

web_photographers
0 Flares 0 Flares ×

L’avvento del digitale ha stravolto il lavoro del fotografo. Ma il ruolo della fotografia nel mondo del web è destinato a crescere. Per questo è ora di risolvere la relazione complicata tra web marketing e fotografia, perché chiunque si occupi di fotografia come il proprio business, non può pensare di portare avanti la propria attività senza curarsi delle attività di marketing online.

Perché il web ha bisogno della fotografia

In rete, in particolare sui social network, le fotografie sono i contenuti più condivisi. In un mondo rapido come quello del web, le immagini rappresentano il modo più efficace per comunicare e trasmettere emozioni. Non a caso, infatti, grandi e piccoli brand sono alla costante ricerca di contenuti visual.

Tutto il mondo del marketing online è ghiotto di immagini e fotografie in grado di comunicare, di raccontare, di vendere. Per chi fa fotografia a livello professionale, questo si traduce in una grande opportunità di business. Al contrario di quanto sostengono alcuni, il web ha esteso i confini della fotografia. Il punto, semmai, è che per emergere oggi non basta avere una macchina fotografica (quella l’abbiamo TUTTI in tasca), serve il famoso quid in più.

Vuoi sapere in che modo il web marketing ha bisogno della tua fotografia?

Ecco una lista di contenuti fotografici di cui va ghiotto il marketing online:

  • Foto dei prodotti e-commerce, cataloghi online;
  • Lifestyle e brand identity;
  • Ambienti (ristoranti, alberghi, locali, uffici);
  • Corporate Photography;
  • Foto per eventi off-line collegati all’on-line;
  • Composizioni (still life legate ad un particolare settore, magari);
  • Foto stock.

A ben guardare, insomma, di fotografie da scattare per il web marketing ce ne sono parecchie. Tuttavia, come in ogni cosa, c’è un rovescio della medaglia. Allo stato attuale delle cose, è impensabile avviare un’attività fotografica senza prendere in considerazione il web marketing.

Perché un fotografo ha bisogno del web marketing?

Credo sia ormai universalmente riconosciuta l’importanza della presenza online per qualsiasi attività, fotografia inclusa. Per questa ragione credo che tu come fotografo debba iniziare a ritagliare un po’ di tempo per la tua attività online, non tanto perché -come sostiene qualcuno- “va di moda”, ma perché ti sarà utile.

Curare la tua presenza online ti consente di:

  • trovare e farti trovare da nuovi potenziali clienti;
  • aumentare la visibilità del tuo lavoro;
  • stabilire nuovi contatti.

Essere presenti online non significa soltanto avere un portfolio di foto spettacolari. Per essere davvero presente devi curare i tuoi canali social, cercare interazioni e fare in modo che l’utente-potenziale-cliente trovi te e i tuoi contatti quando cerca un fotografo come te. Il lavoro da fare è tanto e la concorrenza piuttosto spietata, ma vale la pena tentare.

E tu, sei un fotografo? Quanto sei presente online? Cosa ne pensi delle nuove possibilità di business fotografico offerte dal web? Sentiti pure libero di dire la tua nei commenti. 

Federica

Federica

Blogger sfrenata sempre a caccia di nuove prospettive, momenti decisivi e storie da raccontare.
Federica

Federica

Blogger sfrenata sempre a caccia di nuove prospettive, momenti decisivi e storie da raccontare.

One Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *